Empadronamiento (anagrafe e domicilio)

Empadronamiento (anagrafe e domicilio)

Innanzitutto impariamo cosa significano 2 parole spagnole che troverete e userete in molte occasioni:

“CITA PREVIA” = APPUNTAMENTO. Per la maggior parte di documenti da fare e non solo, dovrete prendere via internet molto facilmente o via telefono un Appuntamento e fissare per una determinata data e ora che piu’ vi conviene: Su questo aspetto lo spagnolo e’ molto pignolo e se andrete direttamente in un ufficio senza “cita previa” verrete facilmente respinti.

 

COS’E’ L’EMPADRONAMIENTO e PERCHE’ SERVE RICHIEDERLO ?

In poche parole e’ l’equivalente al nostro Registro Anagrafico e relativo DOMICILIO e’ una delle prime cose da richiedere al momento che si inizia a viver in Spagna e abbiamo gia’ trovato una casa, o camera dove vivere stabilmente, e ti sara’ fondamentale anche per la successiva richiesta del famoso NIE. Indi percio’, fondamentale sara’ avere il contratto di affitto della casa dove hai iniziato a vivere o che hai comprato o un attestato firmato dal padrone di casa nel quale tu stai vivendo in un dato domicilio.

Link diretto al comune di Malaga:

http://gestrisam.malaga.eu/portal/menu/seccion_0007/secciones/subSeccion_0002?id=112

Lista completa dei comuni della provincia di Malaga:

https://www.ayuntamiento.es/provincia/malaga/

Modulo richiesta:

http://www.malaga.eu/inter/visor_contenido2/SGTDocumentDisplayer/25841/DocumentoTramite25841

Oltre a questo modulo da riempire dovrete portare :

  • Fotocopia e originale del documento d’identità o passaporto
  • Fotocopia e originale del contratto d’affitto o autorizzazione di chi vi ospita con fotocopia dei suoi documenti (oppure l’ospitato può presentarsi direttamente all’ufficio comunale con l’ospitante. Per esempio: se vi ospita un amico o un conoscente potete andare all’ufficio direttamente con lui presentando entrambi la documentazione necessaria). (http://vivereinspagna.it/come-fare-lempadronamiento/)
anagrafe

Il registro comunale è il registro amministrativo in cui sono elencati tutti i residenti che risiedono o risiedono abitualmente in quel comune. I tuoi dati sono la prova di residenza nel comune. Secondo la legge, ogni persona che vive in Spagna ha l’obbligo di registrarsi nel comune in cui risiede.

La registrazione sarà il documento che dimostra il tempo di permanenza nel territorio spagnolo, indipendentemente dalla loro nazionalità o status giuridico, cioè se hanno o meno la residenza o la stessa in corso. L’iscrizione nel registro lo accredita come un vicino del comune.

Per registrarti devi stabilire un indirizzo, che non ha bisogno di essere di tua proprietà, può essere in affitto o nella casa di un familiare o conoscente.

È consigliabile registrarsi non appena si arriva in Spagna. La registrazione viene effettuata presso il municipio corrispondente alla città in cui risiedi.
È una procedura molto semplice e questo documento sarà necessario:

Per richiedere la regolarizzazione o permessi di soggiorno e di lavoro,
Ti dà il diritto di richiedere la carta per l’assistenza sanitaria,
Ti verrà richiesto di effettuare lo scambio della tua patente di guida in caso di accordo con il tuo paese di nascita,
È essenziale effettuare la registrazione scolastica dei tuoi figli
E tutte le altre procedure inerenti agli stranieri.
Uno dei motivi più importanti per iscriversi al Registro municipale è che questa registrazione è la prova di proprietà per ottenere i documenti finali. Come anche avere accesso a benefici municipali, come l’assistenza sociale.

C’è una legge organica del 2003 che stabilisce il rinnovo della registrazione ogni due anni di tutti gli stranieri della comunità senza autorizzazione di residenza permanente. Stabilire una scadenza di due anni.
Posso registrarmi se non ho documenti?

Se ti trovi in ​​una situazione irregolare non dovresti aver paura di iscriverti al Municipio corrispondente al tuo indirizzo. Il consiglio comunale non controlla la legalità o l’illegalità delle persone che risiedono in territorio spagnolo. Il consiglio comunale tiene solo un registro “El Padrón”, delle persone che vivono nella sua giurisdizione e verifica la situazione in cui si trovano.
Documentazione necessaria per essere in grado di registrarsi
Richiesta nell’ufficio del municipio che corrisponde al tuo indirizzo,

la forma individuale alta o collettiva.
Fotocopia e originale del passaporto.
Fotocopia e originale del contratto di noleggio o l’autorizzazione firmata dal proprietario della casa in cui si trova. Se questo è il caso, deve essere incluso nel modulo per poterti registrare a casa tua. Allo stesso modo, il proprietario della casa dovrà rinnovare la sua registrazione per includervi.
In caso di bambini, presenterai una fotocopia e un originale dei passaporti e del libro di famiglia
Cosa fare se cambio il mio indirizzo in un nuovo comune?

Se cambi il tuo indirizzo devi richiedere per iscritto la registrazione nel comune dove hai sistemato la tua nuova residenza. Il comune entro i primi dieci giorni del mese successivo comunicherà al tuo ex comune di richiedere il ritiro del registro.

Che cos’è un volantino di registrazione e una certificazione?
Il volantino di registrazione: è la prova che il tuo comune ti fornirà per dimostrare la tua registrazione. È necessario richiederlo per eseguire procedure amministrative laddove non sia necessario un test rigoroso; come richiedere sovvenzioni scolastiche, servizi sociali, spese di trasporto, ecc.

Certificato di registrazione: lo richiederete quando è necessario dimostrare la registrazione prima di tribunali, organizzazioni straniere, ecc. Le certificazioni devono contenere le firme manoscritte del Segretario e del Sindaco o dei loro delegati.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi